Crea Consulting

Fondo per il sostegno a eccellenze gastronomiche e agroalimentari

Crea Consulting

Contributo fino al 70% con un massimo di 30.000 euro.

Il fondo, denominato ufficialmente Fondo di parte capitale per il sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell’agroalimentare italiano, prevede una dotazione di 56 milioni di euro, suddivisa tra le imprese richiedenti nel corso di due anni, in tal modo:

  • 25 milioni di euro verranno utilizzati per il fondo durante il 2022;
  • i restanti 31 milioni di euro sono i fondi riservati al 2023.

Soggetti beneficiari.

imprese di ristorazione, pasticceria, e gelateria. Le imprese devono rientrare in almeno una delle due seguenti categorie, ovvero:

  • devono essere iscritte da minimo dieci anni al registro delle imprese;
  • oppure devono aver acquistato prodotti che siano certificati come: DOP, IGP, SQNPI (Sistema di qualità nazionale di produzione integrata), SQNZ (Sistema di qualità nazionale zootecnica), e prodotti biologici, entro i dodici mesi precedenti la data di pubblicazione del decreto.

Riguardo all’acquisto di prodotti DOP, IGP, SQNPI e SQNZ sono state stabilite delle quote minime che devono essere rispettate da parte della ristorazione o delle imprese coinvolte. La quota richiesta per la ristorazione è pari al 25% degli acquisti, mentre per le realtà che lavorano nel campo della gelateria o pasticceria, è del 5% degli acquisti.

Interventi ammissibili.

  • acquisto di macchinari professionali;
  • acquisto di altri beni strumentali, che siano durevoli e innovativi.

Tempistiche.

Prossimamente verranno pubblicati i termini e modalità di presentazione delle domande.

Innovation Network
ART.3 Incentivi imprese turistiche

Prevalutazione gratuita

Lascia i tuoi dati e verrai contattato da un esperto che analizzerà la tua azienda