Crea Consulting

Ministero dello Sviluppo Economico: Maggiorazione delle aliquote per R&S

Crea Consulting

Credito d’Imposta Ricerca&Sviluppo: Proroga dell’agevolazione fino al 31 dicembre 2022

 

Con la Legge di Bilancio 2021 il Credito di Imposta Ricerca e Sviluppo viene prorogato fino al 31.12.2022, con delle importanti novità in merito ad aliquote e massimali.

Agevolazione.

La legge prevede un Credito di Imposta pari a:

  • Progetti di Ricerca fondamentale, Ricerca industriale e Sviluppo sperimentale in campo scientifico o tecnologico. Credito di imposta nella misura del 20% (precedentemente al 12%) delle spese fino a 4 Mln per periodo d’imposta.

  • Progetti di Innovazione tecnologica per la realizzazione di prodotti o processi di produzione nuovi o sostanzialmente migliorati. Credito di imposta nella misura del 10% (precedentemente al 6%) delle spese fino a 2 Mln per periodo d’imposta, e fino al 15% (precedentemente al 10%) con un massimale di 2 Mln per spese relative a innovazione tecnologica destinate alla realizzazione di prodotti o processi di produzione nuovi o sostanzialmente migliorati per il raggiungimento di un obiettivo di Transizione ecologica o di innovazione digitale 4.0.

  • Progetti relativi ad Attività di design e Innovazione estetica svolte da imprese operanti nei settori tessile e moda, calzaturiero, occhialeria, orafo, mobile e arredo, ceramica per la concezione e realizzazione di nuovi prodotti e campionari. Credito di imposta nella misura del 10% (precedentemente al 6%) delle spese fino a 2 Mln per periodo d’imposta.

L’azienda potrà beneficiare dell’agevolazione in compensazione su tutto ciò che transita sull’ F24.

Spese ammissibili.  Personale impiegato nelle attività di Ricerca e Sviluppo; Quote di ammortamento di tutti i beni strumentali utilizzati nelle medesime attività di R&S; Consulenze extra muros e intra muros; Brevetti; Materiali.                                                                             

Soggetti Beneficiari. Potranno beneficiare del credito di imposta tutte le imprese del territorio nazionale a prescindere dalla loro veste giuridica, dimensione e settore.

Adempimenti formali per beneficiare del credito d’imposta per R&S. Predisposizione di apposito prospetto sezionale sottoscritto dal legale rappresentante, supportato da idonea documentazione e attestazione di effettività delle spese sostenute, introduzione di asseverazione per la relazione tecnica.

Crea Consulting
Ministero dello Sviluppo Economico: Nuova Sabatini – Novità 2021
Crea Consulting
INAIL: Finalmente pubblicato il Bando ISI INAIL 2020

Innova la tua azienda

scopri cosa possiamo fare per farla crescere

Menu